Per chi crea

Luogo: Discoteca Cocoricò

Indirizzo: Viale Chieti, 44 , Riccione (RN) MAPPA

Categoria: Spettacolo

Periodo: Dal 14 febbraio 2024 al 16 febbraio 2024 - ore 21

Descrizione

Apartire mercoledì 14 e fino a venerdì 16 febbraio il Cocoricò di Riccione si trasforma in un avamposto della nuova drammaturgia italiana con Scritture in scena, rassegna organizzata da Riccione Teatro con il sostegno del MiC e di SIAE, nell’ambito del programma “Per Chi Crea”.
Protagonista è un gruppo di giovani registi e interpreti, quasi tutti under 35, insieme a quattro drammaturghi tra i più interessanti della nuova generazione. Tutti e quattro gli autori sono profondamente legati a Riccione.

Programma

La programmazione, pensata per giovani spettatori ma non solo, inizia la sera di San Valentino con un doppio spettacolo:
alle 21:00 Giuliano Scarpinato, con A+A. Storia di una prima volta, mette in scena i falsi miti, le paure e le ansie da prestazione che tormentano due adolescenti come tanti – interpretati da Beatrice Casiroli ed Emanuele Del Castillo – alla scoperta dell’amore.
Alle 22:30, Nicolò Sordo presenta invece il suo visionario Inferno grande, storia ambientata nell’immaginaria Col Angeles, paesino turistico dove si aspetta il fine settimana per sballarsi di qualsiasi cosa, e dove l’inverno regala solitudini grandi come buchi neri. L’autore-regista è protagonista anche come attore con il nome d’arte Niki Neve; ad affiancarlo sul palco Federico Benatti, Riccardo Ottaviani, Davide Recchia, Matteo Zanetti e Roberto Zanetti.

Giovedì 15 febbraio (ore 21:00), l’attenzione si sposta su Tommaso Fermariello, che con R+G reinterpreta la storia d’amore più famosa di tutti i tempi, quella tra Romeo e Giulietta, concentrandosi sull’inquietudine adolescenziale dei due personaggi shakespeariani. Gli attori Caterina Benevoli e Duccio Zanone – diretti da Stefano Cordella e accompagnati dalle musiche live di Gianluca Agostini – raccontano il disagio di due ragazzi che, come spesso capita alla loro età, non conoscono vie di mezzo, passando dalla felicità estrema allo sconforto più profondo.

Venerdì 16 (ore 21:00) è infine la volta di Alessandro Paschitto con Afànisi, esperienza teatrale innovativa, basata sulla partecipazione attiva e sull’interazione degli spettatori. Lo spettacolo, interpretato dall’autore-regista con Raimonda Maraviglia, Francesco Roccasecca e la partecipazione di Manuel Severino, si sviluppa attorno a una serie di domande provocatorie, capaci di sorprendere e appassionare il pubblico.

Visualizza la cartina su Google Maps

ALTRI EVENTI NELLE VICINANZE