Utilizziamo i cookie, anche di terze parti, per consentire la fruizione ottimale del sito. Proseguendo la navigazione, si accetta il nostro utilizzo dei cookie ok
Per maggiori informazioni o negare il consenso, [LEGGERE QUI].

Pagina Facebook di Vivi Romagna Eventi Pagina Twitter di Vivi Romagna Eventi

GIAN ARTURO FERRARI PRESENTA RAGAZZO ITALIANO

GIAN ARTURO FERRARI PRESENTA RAGAZZO ITALIANO
Città: Cesena (Forlì-Cesena)
Luogo: Palazzo del Ridotto
Categoria: Evento

Periodo:

  • martedì 25 febbraio 2020
Descrizione:

Per la rassegna Freschi di Stampa, curata dalla Biblioteca Malatestiana

Martedì 25 febbraio, ore 18* - Palazzo del Ridotto (Attenzione! Le porte si aprono 1 ora prima dell'evento e l'ingresso è libero fino a esaurimento posti)
Gian Arturo Ferrari presenta Ragazzo italiano
(Feltrinelli, 2020)

Evento in collaborazione con Libreria UBIK Cesena

Bambino del dopoguerra, Ninni cresce diviso tra due grandi mondi, quello antico e agricolo dell’Emilia diventata rossa e quello ferocemente industriale della provincia lombarda. Diviso anche tra le figure dominanti del suo piccolo mondo, la nonna, sempre e per principio dalla sua parte, il babbo, sempre e per principio contro, e la mamma che si barcamena, lo protegge ma dubita.
C’è in lui infatti un lato inspiegabile, “oscuro persino, inquietante”. Ninni inoltre tartaglia e la maestra che assomiglia alla Tordella lo prende per ritardato.
Da ragazzino si innamora di Milano, della città che sale, della sua forza vitale, della sua ostinazione a migliorare.
Più avanti ancora, diventato ragazzo e costretto a non essere più Ninni, ma Gianni, si scoprirà trascinato da un’insaziabile curiosità, di sapere, osservare, leggere la realtà.
Le sue conquiste passano attraverso l’amore per i libri, la prima colonia estiva e i primi amori, la scoperta del sesso, il rapporto libero e affettuoso con la sorella, la partecipazione politica, l’incontro fondante con alcuni maestri.

Nella storia di formazione di un “ragazzo italiano” c’è la storia dell’intero Paese, il dopoguerra, la modernizzazione sia rurale che urbana, la vicenda di una generazione figlia della
guerra ma capace di proiettare sogni e progetti oltre quella tragedia.
Un’Italia dove la scuola è ancora un fattore di promozione sociale e il futuro ha in serbo qualcosa di importante per chi ha capacità, curiosità e sa investire su di sé.
Un’Italia che forse non esiste più, ma da cui si può ancora attingere e che sicuramente vive nella memoria profonda di moltissimi italiani.
Ferrari le ridà corpo e respiro, con uno stile elegante, affabile, precisissimo nella rievocazione storica, ma nondimeno emotivo, capace di far emergere dalle pagine una moltitudine di personaggi lampeggianti futuro.

ALTRI NELLE VICINANZE

Vivi Romagna Eventi - Gruppo Vivi Romagna - Elevel srl - P.IVA C.F. 02422490397 - Privacy Policy