Utilizziamo i cookie, anche di terze parti, per consentire la fruizione ottimale del sito. Proseguendo la navigazione, si accetta il nostro utilizzo dei cookie ok
Per maggiori informazioni o negare il consenso, [LEGGERE QUI].

Pagina Facebook di Vivi Romagna Eventi Pagina Twitter di Vivi Romagna Eventi

"La grande bellezza" a ScrittuRa festival

Città: Ravenna (Ravenna)
Luogo: Biblioteca Classense
Categoria:

Periodo: giovedì 16 maggio

Descrizione:

ScrittuRa festival prosegue giovedì 16 con Umberto Contarello e Alberto Rollo terranno il dialogo “La grande bellezza di scrivere per il cinema” alla Biblioteca Classense alle 18. Contarello storico sceneggiatore premio Oscar, che ha lavorato con registi come Gabriele Salvatores e Paolo Sorrentino ci racconterà cosa significa pensare una storia per la pellicola. Sue le sceneggiature – tra le altre - de “La grande bellezza” e della serie “The Young Pope” dialogherà con Alberto Rollo, ex direttore editoriale di Feltrinelli, oggi consulente Mondadori, ed esperto di cinema.

Umberto Contarello è Laureato in filosofia, in carriera ha collaborato con Gabriele Salvatores, Gianni Amelio, Giuseppe Piccioni, Carlo Mazzacurati, Fabrizio Bentivoglio, Michele Placido e Paolo Sorrentino.La sceneggiatura del suo primo film importante Marrakech Express, di Gabriele Salvatores, è stata scritta nel 1989 insieme ad Enzo Monteleone e a Carlo Mazzacurati.

Quando quest'ultimo passa alla regia la collaborazione prosegue con Il toro (1994), con Vesna va veloce (1996), che affronta il tema dell'immigrazione est-europea, e con La lingua del santo (2000), riproposizione della commedia all'italiana. Collabora ancora con Giuseppe Piccioni (Luce dei miei occhi, 2001), con Michele Placido (Ovunque sei, 2004) e con Fabrizio Bentivoglio, tornato alla regia, per Lascia perdere, Johnny! (2007), romanzo di formazione ambientato nel sottobosco musicale della provincia campana degli anni settanta.

Alberto Rollo ha lavorato 22 anni come direttore letterario in Feltrinelli, cioè la figura che sceglie quali libri pubblicare in casa editrice, scoprendo scrittori come Antonio Tabucchi, Gianni Celati, Stefano Benni, Alessandro Baricco e Simonetta Agnello Hornby. Da un anno lavora per Mondadori. È anche traduttore dall’inglese, e ha tradotto per esempio Jonathan Coe. A ottobre 2016 ha pubblicato il suo primo libro, un romanzo autobiografico intitolato "Un’educazione milanese", uscito per la casa editrice pugliese Manni e arrivato nella cinquina finalista al Premio Strega.

L'incontro sarà anticipato alle 17 alla libreria Dante di Longo dall'appuntamento con il giovane Mattia Conti discuterà di “Di sangue e di ghiaccio” (Solferino) alla Libreria Dante di Longo. La spaventosa realtà manicomiale trasformata in una fiaba nera, in un teatro dei burattini virato sul grottesco, dai colori forti.

Il programma completo del festival è consultabile sul sito www.scritturafestival.com

ALTRI NELLE VICINANZE

Vivi Romagna Eventi - Gruppo Vivi Romagna - Elevel srl - P.IVA C.F. 02422490397 - Privacy Policy